1 2 3 4
05/09/2014 Newsletter - Num 9
X Convention iDEE: “irRAGIONEvole violenza RAGIONAre per vincerla”
Convention iDEE 2013 – tenutasi a Roma dal 22 al 24 novembre 2013 – all’insegna della cultura e della formazione. A cominciare dal titolo dell’incontro: “IrRagionevole violenza, Ragionare per vincerla”.

Nella logica dell’evento la ragione e il ragionamento sono la base del superamento dei conflitti. E la parola è utile esercizio della ragione.Ragione e parola, dunque, per prevenire manifestazioni di violenza. La traccia dell’incontro prendeva spunto dalla giornata di mobilitazione generale contro la violenza di genere, pianificata il 25 novembre scorso, per rammentare come la violenza prenda, tra le altre, anche la forma di “femminicidio”.
IDEE_NL8_5
Le stime indicano che, nel nostro paese, quasi 7 milioni di donne, tra i 16 e i 70 anni, sono vittime di abusi fisici o sessuali e circa 1 milione hanno subito stupri o tentati stupri. Secondo l'ultimo rapporto dell'Organizzazione mondiale della sanità, inoltre, il 33,9% delle donne che ha subito violenza – per mano del proprio compagno, di un conoscente o di un estraneo – non ne parla. Il 14,3% delle donne è stata vittima di atti di violenza da parte del partner, ma solo il 7% lo ha denunciato. La violenza domestica, inoltre, è la seconda causa di morte per le donne in gravidanza.
La risposta a questa situazione non deve farsi attendere. Innanzitutto, prestando aiuto psicologico e materiale alle vittime degli abusi e perseguendo con rigore di legge i “femminicida”. Nel contempo è però altrettanto necessario rafforzare l’attenzione sul piano culturale, utilizzare quegli elementi di analisi che hanno portato la nostra società a superare aberrazioni radicate nella memoria collettiva: utilizzare la Ragione per arginare l’indignazione, la sana pulsione avversa alla violenza, dalla sponda sterile della “condanna” alla parte fertile delle idee per non alimentarla e, così, estirpala.
Per questo l’Associazione iDEE ha organizzato una convention improntata sui temi della cultura. L’avvio della tre giorni è stato accompagnato dal generoso intervento dell’autorevole linguista Tullio De Mauro, professore emerito di Linguistica generale presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell‘Università La Sapienza di Roma.        
Sono stati questi i presupposti delle otto ore di aula offerte ai partecipanti dell’incontro attraverso un corso di formazione – svoltosi presso il palazzo della cooperazione – condotto dalla Cegos e  tratto dal libro redatto qualche anno fa da Stephen R. Covey dal titolo: "The Seven Habits of Highly Effective People" (“Le sette regole per avere successo”). Testo giunto alla 32° ristampa nel 2013 e divenuto per questo un caso editoriale.
La convention – nell’ambito della quale si è svolta anche l’assemblea annuale dell’Associazione – si è chiusa nel segno dello stile impresso alla manifestazione. Epilogo di eccellenza è stato, infatti, la visita guidata alla Cappella Sistina per scoprire l’idea della Ragione inserita nel meraviglioso affresco della Creazione di Adamo (1510) di Michelangelo Buonarroti: quella forma di cervello umano che disegna la nuvola da cui il Dio della Creazione porge la scintilla di divino all’uomo. 
 
 
Cerca
Area riservata
Accedi all'area riservata
 
Iscriviti / Cancellati
 Iscriviti / cancellati alla nostra newsletter
 
Ultimo invio
Per visualizzare tutti gli articoli dell'ultimo invio premi qui
 
Archivio Newsletter
» Numero 9 23/07/2013

» Numero 8 23/07/2013

» Numero 7 05/12/2011

» Numero 6 06/08/2010

» Numero 5 01/09/2009

» Numero 4 08/03/2009

» Numero 3 06/05/2008

» Numero 2 01/08/2007

» Numero 1 18/12/2006

» Numero 0 07/07/2006