1 2 3 4

5a CONVENTION DI iDEE ASSOCIAZIONE DELLE DONNE DEL CREDITO COOPERATIVO

Riccione, 25-26 Ottobre 2008

Sin da quando, miliardi di anni fa, le prime forme di vita fecero la loro apparizione sulla Terra, si è assistito ad un continuo processo di aggregazione e convergenza: miriadi di singole entità, nella loro molteplice natura chimica, biologica o anche – molto più recentemente – socioculturale, hanno da sempre mostrato l’irresistibile tendenza a raggrupparsi in entità più grandi e complesse.
Tale convergenza di singoli elementi in totalità maggiori è stata una delle principali caratteristiche dell’evoluzione fisico-biologica sul nostro pianeta. Una tendenza analoga si riscontra anche nell'uomo a livello socio-culturale. Nel contesto della storia sociale umana, la spinta verso la convergenza porta alla nascita delle tribù e dei clan, spinge i villaggi a unirsi in sistemi sociali, economici e politici progressivamente più estesi, complessi e diversificati.
Oggi le dimensioni raggiunte dalla società e la globalizzazione rendono sempre più complesse le relazioni fra i singoli individui e più delicati gli equilibri nei confronti dell’Ambiente in cui viviamo.


Per questo la Convention 2008 si svilupperà su uno dei temi fondamentali per l’Associazione iDEE, l’Ambiente.
Per conoscere, per riflettere e per trovare nuove iDEE vincenti per uno sviluppo sostenibile.

Sabato 25 ottobre, Giorgio Celli (entomologo, docente presso l'Università di Bologna, europarlamentare, scrittore e presentatore televisivo), ci guiderà alla scoperta del comportamento dei gruppi nel mondo animale e delle loro interazioni con l'Ambiente.
Alessandro Azzi, presidente di Federasse, ci farà un breve saluto in qualità di massimo esponente del credito Cooperativo. Un gruppo, questo, che nell’unione ha trovato la forza di evolversi in sintonia e nel rispetto dell'Ambiente.
Si unirà al saluto Giulio Magagni, presidente Iccrea Holding - la capogruppo imprenditoriale del Credito Cooperativo - che garantisce al sistema strumenti per evolversi in un Ambiente sempre più complesso.
I lavori proseguiranno con un momento istituzionale: l’Assemblea Generale di iDEE (per la quale a breve le socie riceveranno la convocazione). Verranno presentati i risultati di quanto abbiamo fatto insieme nello scorso anno sociale e delineate le attività future.
Al termine della prima giornata vivremo insieme una spettacolare e coinvolgente esperienza cinematografica, un documentario in 3D Into the deep, girato grazie all'avanzata tecnologia IMAX© e proiettato sullo schermo gigante (oltre 600 mq di superficie) ci farà vivere un'avventura subacquea al largo della costa californiana, immersi nella foresta di Kelp gigante, fluttueremo insieme a leoni marini, meduse, squali, ricci, murene, polpi, aragoste e calamari…

Domenica mattina, i biologi del Parco Oltreamare ci accompagneranno in un esclusivo Viaggio nel Tempo che ci porterà dalla nascita dell’universo all’evoluzione della vita nei mari, sulla terra e nel cielo. Un percorso altamente spettacolare dove la natura e la scienza si uniscono alla più avanzata tecnologia permettendoci di vivere un’esperienza ricca di emozioni, stimoli educativi e culturali.
Ma è il mare è il grande protagonista del Parco e, sempre guidati dai biologi, visiteremo la più grande mostra al mondo sui Cavallucci Marini e la sezione Pianeta mare, area dedicata agli abitanti del mare Adriatico.
Da un’area riservata ad iDEE assisteremo poi allo Spettacolo dei Delfini, sintesi tra divertimento e sensibilizzazione del pubblico alle tematiche ambientali. Uno spettacolo che suggestiona, emoziona, diverte, commuove e insegna. Insegna il rispetto per il mare e per i suoi abitanti e trasmette le sensazioni che gli addestratori provano quotidianamente nel lavorare con questi fantastici Mammiferi marini. Racconti di miti e leggende, ma anche di testimonianze reali di amicizie tra uomini e delfini. Storie sull’Evoluzione di questi Signori del Mare, che vengono dall’acqua e all’acqua tornano…come noi respirano attraverso i polmoni, partoriscono e allattano i piccoli.
Il Parco con tutte le sue attrazioni, rimarrà accessibile ai partecipanti fino alle 18,30.


AGENDA DELL’EVENTO


Sabato 25 Ottobre
Nella mattina Arrivo dei partecipanti all’Hotel Vienna di Riccione
ore 14.00 Appuntamento nella hall dell’Hotel Vienna e trasferimento in bus riservato al Parco Oltremare
ore 14.30 Welcome coffee e registrazione partecipanti presso la Sala IMAX del Parco Oltremare
ore 15.00 Inizio Lavori. Nel corso dei lavori si svolgerà l’Assemblea Generale per approvazione Bilancio 2007-2008 e nomina Organi Sociali
ore 19.00 Fine lavori e trasferimento in bus riservato all’Hotel Vienna di Riccione
ore 20.30 Aperitivo e cena sociale presso l’Hotel Vienna ed intrattenimento musicale


Domenica 26 ottobre
ore 09.00 Check-out e appuntamento nella hall dell’Hotel Vienna per trasferimento in bus riservato al Parco Oltremare
ore 10.00 Inizio Percorsi didattici
ore 12.45 Fine Percorsi didattici e Pranzo
ore 14.00 Fine lavori
ore 14.30 Trasferimento in Bus riservato dal Parco Oltremare all’ Hotel Vienna e alla Stazione di Riccione
Fino alle 18.30 Tempo libero a disposizione nel Parco Oltremare con accesso a tutte le strutture

Sulla base delle adesioni pervenute, sarà eventualmente definito un Programma alternativo per i bambini esclusivamente per il sabato pomeriggio.
Nella giornata di Domenica i bambini potranno svolgere tutte le attività previste dal programma.

 

 

 

Cerca
Area riservata
Accedi all'area riservata
 
Parco Oltremare
Parco Oltremare
Alla scoperta del Parco Oltremare
 
Giorgio Celli
Giorgio Celli